RIP

mancarone.

Le previsioni del polpo Paul sono una metafora doom metal dei tempi contemporanei, le sue movenze sinuose e tentacolari a coprire la superficie plasticosa dei simulacri di epoche ormai passate. Per certi versi è dunque ironico che il mondiale del 2010 si sia svolto all’insegna del vuvuzela drone e della piovra di Oberhausen. Spentasi la devastante eco delle prime, viene data quest’oggi la notizia della dipartita del polpo indovino per cause naturali. Nè l’uno nè l’altro torneranno agli europei del 2012. Dovremo trovare altre ragioni.

Mancarone Paul.

Una risposta a “RIP”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.