Crea sito

DIME CAN, MA NO ITALIAN #4: Violenza Psicologica

Ahem, xè rivà el Nadae* e no go voia de scoltar le solite canson che se scolta metendose indosso el maion coi cervi e le renne. Semo su Bastonate e qua non esiste el Nadae, semo persone brutte, tristi e messe mae sopratuto in testa. Ecco, se esistesse na seria ricerca scientifica su cossa pol causare disturbi da stress postraumatico, come queo dei soldati o delle vacche che no e riesse più a far el latte, so sicuro che gran parte dea colpa podria essere del Nadae e de tutte le feste comandà dove bisogna essare contenti per forsa quando invesse ghe volemo mae a tuti: essere costreti a sembrar felici per forsa xè na vioensa psicologica. E quindi chi meio dei Violenza Psicologica da Vicensa per incartare na sana dose de deghèio** e ndarla a mettere sotto l’albero del disagio e dea morte dei valori? A domanda retorica, risposta retorica: nixun meio de lori per spiegar sto momento can (i so morti, del Nadae digo). Violenza Psicologica xè uno de chei gruppi che i rapresenta na forsatura nei costumi, forse un po’ pacchiani, ma quando che i taca a sonar xè tuto un non capire più un casso come solo certi gran momenti de John Zorn o dei DNA. Cioè, Zorn e i DNA no i centra un casso, ma centra el sentimento e la sensasiòn de distacco dal senso compiuto, dall’ordine giusto dee robe e riva drito in tei denti na bòta de riff marxi e invetive da predicatore dell’assurdo, come assurdo xè molto spesso el contesto Veneto/Italiano/Mondiale. E quindi xo de tematiche dell’ovvio ma sempre giuste come la sempreverde e locustiana Pretofilia, oppure l’Inno alla frustrazione indotta dalle forze dell’ordine (qua se sfiora el crust) e critiche dolorose (?) come Schiavi Moderni (che sciafe***). Tono e voxe impostà come na Messa interminabile o n’opera teatrale a cui nixun vol più partecipare e approccio un fia da riccardoni, ma se ghe vol ben se non altro per l’estrosità e el coraio.

*el Nadae= Il Natale
**deghèio= macello, casino, rumore a caso equivalente del romagnolo sfunezzo
***sciafe= sberle, schiaffi

Una risposta a “DIME CAN, MA NO ITALIAN #4: Violenza Psicologica”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.