3 thoughts on “RIP

  1. Pingback: R.I.P. Adam Yauch [1964-2012] « Metal Skunk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.