4 thoughts on “Sbatti il mostro in prima pagina

  1. BUUUUU. A dire il vero mi dispiace enormemente questo continuo/reiterato trollaggio ai trollaggi di Powia su Facebok. sono sinceramente affezionato all’idea che nella Canzona italiana si senta libero di agire a qualsiasi titolo un maschilista gretto che non sa chi sia Zappa, come se poi conoscere o non conoscere Zappa ti renda meglio o peggio a livello di cantautore di pezzi tipo Quando i bambini fanno (o)))). tra l’altro voglio dire, CHI CAZZO SE NE FREGA di Frank Zappa.

  2. Non è tanto la questione di Frank Zappa, è il soffrire di manie persecutorie mosse dai BIMBIMINKIA DI SINISTRA. Povia eroe libero, il Pinelli col microchip.

  3. Du palle Zappa eroe dei riccardoni. Povia cristallino talento pop, alla fine quando c’è lui a Sanremo prende bene!

    La cosa veramente LOAL di tutto è la sua risposta serissima e proterva alla foto di Stalin. Comunque vera. Povia=su Re.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.