Crea sito

In Utero (in coda)

Ieri sono rimasto imbottigliato in un incidente a Terme di Canossa e stavo ascoltando per la prima volta il mix 2013 di In Utero. Ho messo su twitter qualche commento sui nuovi mix, traccia per traccia. L’ho fatto per LA GAG, ma già che siam qua a fare LA GAG tanto vale che la metta anche sul blog. Essendoci l’embed automatico, vi beccherete i twit originali con tutti gli errori di grammatica.

(alcune conclusioni generali: il mix è migliorativo, nel complesso. le cose su cui avrebbe dovuto osare di più e non l’ha fatto sono bilanciate da certe sorpresone su pezzi per i quali non speravo niente di particolare. Ascoltarlo non fa venir voglia, per la prima volta da anni, di skippare questa o quella traccia. ciao.)

3 Risposte a “In Utero (in coda)”

  1. Dumb senza archi è uno stupro alla memoria. Auguro a chi ha avuto questa originalissima idea di perdere l’udito vita restante. Li vidi a Modena perchè sono vecchio. Si portavano in tour una violoncellista perchè suonasse in 3 (TRE) pezzi. Magari un motivo c’era anche

  2. sì è uno stupro alla memoria ed è meglio della versione del ’93, ecco. per me proprio senza manco mettersi lì a fare la gara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.