DISCO DELL’ANNO 2014

nc001

Il disco di Neneh Cherry con The Thing era il disco più bello del 2012. A un certo punto Four Tet ha sparato un remix, e immagino che non nascesse da lì ma la prossima cosa più bella di tutti i tempi nel mio calendario è il disco nuovo di Neneh Cherry prodotto da Four Tet. A un certo punto ho pensato “ma no ma dai ma vedrai che non è niente di che, abbassa le aspettative, non fare il quindicenne, e via di quelle. E poi succede che un pomeriggio tipo oggi Neneh Cherry spara la prima anteprima dal disco e adesso sono qui a pensare CRISTO DI UN DIO ORA MI SCOPPIA IL CUORE ORA SI FERMA ORA MUOIO. Vaffanculo. Già disco dell’anno. quello nel riquadro sopra è davvero un tentativo di ritrarre Neneh Cherry.

[soundcloud url=”https://api.soundcloud.com/tracks/120696961″ width=”100%” height=”166″ iframe=”true” /]

Blank Project, 26 febbraio 2014 su Smalltown Supersound. Sempre via umanuvem.

One thought on “DISCO DELL’ANNO 2014”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.