dischi stupidi: IL DISCO DI NATALE DI GIOVANNI ALLEVI

gac
ADESSO TI SPIEGO IL MIO PROGETTO PER NATALE, il mio progetto per natale è quello di essere TRISTE E INCAZZOSO come tutti gli anni. Non è che Gesù mi stia sui coglioni, sia chiaro. Gesù Bambino era un gran simpa e io non voglio fare la figura del pro-life ma di sicuro non sono pro-death. Mi fanno incazzare LE LUCINE e IL PANETTONE e IL PANDORO e IL DISCO DI MARIAH CAREY sparato a manetta e Last Christmas ci stordivamo di bamba e scopavamo persone del nostro stesso sesso poi è arrivato il 1990, le pubblicità dei profumi alla TV e LA RECITA e il cervello in pappa degli adolescenti di metà anni novanta. Sul panettone e sul pandoro sto scherzando, mentre sul resto sono insomma, sai. E Gesù Bambino era un gran bomber, e anche il somarello. Comunque nel mio progetto natalizio di diventare TRISTE e INCAZZOSO mi sono portato avanti ascoltando la compilation di canti di natale di Giovanni Allevi, probabilmente la più irritante raccolta di canti di natale per solo piano dai tempi di quella raccolta che pescai nel cestone dell’autogril e/o una cosa che sembra fatta per i LOLLONI tipo un disco di pezzi di natale solo-piano eseguiti da Weasel Walter con l’ATTITUDINE con cui aveva fatto la cover di Bohemian Rapsody, MA CERTO che non sapete di cosa parlo, state qua perchè avete cercato su google ALLEVI DISCO DI NATALE e io allungo il brodo per continuare a sparare dei CAPS LOCK SENZA SENSO. Dio che schifo il disco di Natale di Allevi, sentite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.