La posta del cuore di Bastonate

Caro Kekko,
 
manco un anno di tempo e siamo passati dagli oxers del disappunto ai papaboys contro rufus wainwright (roba da far impallidire i marxisti per tabacci, come minimo).
 
cosa è successo? come dovremmo sentirci? tristi, indignati o stocazzo? come l’avranno presa i behemoth? vedremo mai mark barney greenway sul palco dell’ariston?
(Benzina)
Caro Benzina,
senza stare a linkarti il pezzo di ieri, del quale comunque non parliamo, ammetto che anni di meme e altre patologie da internet compulsiva mi hanno impedito di godere come un tempo quando il cervello di questa gente caca fuori un’opinione (o peggio ancora una polemica). Stanti così le cose, e non volendo fare la figura dello snob, decido di testare l’opinione popolare rubando l’idea agli articoli  sul sito del Corriere. Prego pertanto chi ne ha voglia di stampare la seguente immagine, mettere una croce sulla voce da lui scelta e rimandarmela a mezzo commenti/email/social network con una fotina. Tra chi mi manda la foto verrà sorteggiato un fortunato/a, a cui spedirò di tasca mia una borsa con scritto sopra BASTONATE e il disegno di una ragazza vestita.
(Giuro, tanto se va grassa arrivo a uno)
bst002

Posted in: boh |

2 thoughts on “La posta del cuore di Bastonate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.