Odio i minimalisti, è senz’altro colpa mia ma li odio lo stesso.

la raccolgo da qui. in pratica Tata&Friends (che non conosco o non ricordo di conoscere, magari sono i migliori designer della terra, magari è mio cugino, non lo so) hanno messo insieme venti simpatici poster di gruppi nello stesso stile minimal-chic con cui vengono ridisegnati ultimamente (ultimamente uguale da un sacco di anni a questa parte) film o libri o serie tv o tutto il resto dello scibile. Vi ricordate l’ultima volta che vi siete sentiti bene a riguardo ed avete deciso di usare lo scroll fino in fondo alla pagina? Neanche io, e questa cosa mi giustifica di per sè, oltre tutti i vostri ragionevolissimi “tu non hai studiato allo IED, io ho 4 master in questa merda” ecceterissima. Ho messo al lavoro il mio studio di design su una serie di ventisei poster, che verranno distribuiti tramite canali deep web (così la gente non si sentirà obbligata a dirmi di scopare di più o di farlo in maniera più essenziale ed asciutta), ed illustrano ventisei modi per uccidere un minimalista. Vi lascio in anteprima il numero 14, “impiccati con le interiora di quelli che fanno le liste tipo buzzfeed”.

minimalisti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.