Il tributone di pasqua, ni

La mattina di pasqua ho trovato su uno dei siti scariconi da cui mi rifornisco un tributo ai Nirvana. Qual è il livello di snobismo necessario davanti ad un tributo ai Nirvana? Fai spallucce o ci provi? Io scorrendo i nomi dei gruppi coinvolti mi sono detto massì dai’, soprattutto per sentire i Thursday (fighi i primi, un po’ meno quelli dopo), i These Arms Are Snakes (che erano dei superfighi) e i Daughters, con la S finale (che erano superfighi pure loro). Alla fine se la cava anche, come disco (chiaramente se vai a letto con la camicia di flanella preferiresti farti vomitare in bocca piuttosto di ascoltarlo), ha qualche canzone passabile, dalla roba più tiratona a quella più quieta tipo Jay Reatard e i Whirr (che pensavo suonassero come i cosi, quelli con la bandiera in copertina del disco, i Nothing, mentre invece mi ricordano più i Pity Sex). La loro versione di Pennyroyal Tea, ad esempio, mi è piaciuta. Quella dei Thursday, Rape Me, è un ‘insomma’, nel senso che è una canzone mediocre dei Thursday e una cover ‘insomma/potevano farne a meno’, però probabilmente Rape Me è tipo una canzone che sarebbe venuta bene solo ai Nirvana e non ad altri, o non lo so. Lo ascolti qua e/o nel bandcamp di Robotic Empire.

 

 DavideBD

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.