GIORGIO E LE BASTONATE

giorgioelebastonate

Tre cose che mi piacciono molto:

  • le scritte a mano
  • il corpo
  • i Do Nascimiento

Supponendo che sia possibile, a livello teorico, fare qualcosa che metta insieme le tre cose, quello che andremo a fare oggi è un gioco che si chiama GIORGIO E LE BASTONATE*.

Cose che saprete: giorni fa è uscito in streaming il nuovo disco dei Do Nascimiento. il disco si chiama Giorgio. Entro fine settimana sarà disponibile la versione fisica. Giorgio è incredibilmente bello.

Cose che probabilmente non saprete: il vinile di Giorgio conterrà un lato B, chiamato Lampino. Lampino è tutto il resto delle cose incise dai Do Nascimiento fino ad oggi: I fanti non piangono, la cassetta aepoenima** e i due pezzi dello Splittone Paura. Il tutto rimescolato*** e ripastorizzato****.

Ora: Giorgio è Giorgio. Potete ascoltarlo su Rumore e presto acquistarlo in digitale/fisico.

Lampino potete averlo in due modi. Il primo è quello di acquistare Giorgio in vinile. Il secondo è quello di giocare a GIORGIO E LE BASTONATE.

Come si gioca a Giorgio e le Bastonate?

Scrivete la parola “GIORGIO”, o la parola “BASTONATE”, o meglio ancora entrambe le parole, su una parte del vostro corpo. Dopo averlo scritto vi scattate una foto. Dopo esservi scattati la foto la inviate all’email giorgioelebastonate@gmail.com.

La vostra foto con scritto GIORGIO o BASTONATE o GIORGIO/BASTONATE su una parte del corpo è la moneta con cui pagherete il disco. Chi invia le foto riceverà in cambio GIORGIO + LAMPINO in versione digitale. Potete richiedere la versione in mp3 o FLAC, ma vi verrà comunque inviata quella in mp3. Le foto servono a darci piacere e ricordare, arrivati alla nostra età, che suonavamo il punk.

GIORGIO E LE BASTONATE esiste in modalità PRIMA O MAI. Avete tempo da ora (mercoledì 9 luglio) alle 23.59 di venerdì 11 luglio per pagare GIORGIO + LAMPINO con la vostra foto. E poi vi sarà inviato il disco.

GIORGIO E LE BASTONATE è un gioco che coinvolge Bastonate, Flying Kids e i Do Nascimiento. Si ringraziano Luca Benni per quel corpo meraviglioso, Legno per la copertina, Ratigher per aver concepito Prima o Mai.

 


_______________________________________________

*nel senso del coito

**fake-latino per “senza titolo”

***fake-romagnolo per “remixed”

****fake-italiano per “remastered”.

Precedente Recupero una cosa che ho scritto l'anno scorso Successivo QUATTRO MINUTI: GODFLESH - "Decline and Fall" (Avalanche)

9 commenti su “GIORGIO E LE BASTONATE

  1. Mattia il said:

    Ci tenevo a dire che l’estate scorsa ho preso a bastonate tutti i Do Nascimiento al calcio balilla della Taverna di Marina di Ravenna.

  2. amedeo il said:

    com’e’ che io non me lo ricordo? io mi ricordo che li avevamo battuto un campione regionale

  3. io mi ricordo che eravamo frusti marci e abbiamo cercato di irrompere ad una festa tamarrissima scavalcando una rete dove siamo rimasti impalati.

  4. IlBuio il said:

    Io mi riccordo Meo e Rich che ballavano con una cicciona di proporzioni bibliche….

  5. Renato il said:

    è vero hanno battuto l’allora campione regionale “Mattia Suzzi” ricordo bene! Ricordo bene anche la festa, i buttafuori, meo e rich molesti, e l’assoluta mancanza di controllo (e di Kekko).

  6. Mattia il said:

    a nord del Savio nessuno mi ha mai visto perdere, ed anche a sud sono giusto in 3 o 4 ad averlo fatto.

    quella sera i Do Nascimiento furono seppelliti, tanto che sul palco grazie all’amarezza accumulata riuscirono a fare un grande concerto di introspezione

  7. amedeo il said:

    quando si batte un campione ce lo si ricorda, che prima giocava in porta e poi e’ dovuto passare all’attacco, sua posizione naturale, per cercare di risolvere la situazione.
    no fre,
    mi dispiace

  8. amedeo il said:

    quando si batte un campione ce lo si ricorda, che prima giocava in porta e poi e’ dovuto passare all’attacco, sua posizione naturale, per cercare di risolvere la situazione.
    no fre,
    mi dispiace

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.