DAGS!

sv009p

C’è una branca di emocoar che si occupa di dissonanze epiche con sopra urla sguaiate. Questa specifica branca di emocoar per me viene tutta dal primo disco dei Settlefish[1], e poi ci sono quelle robe tipo Crash of Rhinos e simili. Di questi tempi sta girando per la penisola[2] un gruppo che esce per ToLoseLaTrack e che si chiama DAGS![3], band area milanese con qualche faccia nota (Viole Agatha/Verme) e la tromba dei Riviera ospite. Il disco è libero su Bandcamp, contiene tracce che si chiamano con titoli tipo Il tuo affitto non dovrebbe costare più di un terzo del tuo stipendio e ce n’è anche una in cui alla fine fanno un coro epicissimo vagamente pezzaliano tipo LALALALALALA[4]. Massimo rispetto. Li ho visti venerdì sera al Prime di Fusignano, hanno spaccato il culo in quel modo onesto da gruppo emocoahr o indierock, non so spiegarlo meglio, pochi cazzi essenziali. Io non ci credo a quelli che dicono che l’assenza di pose è una posa di per sé, e per dimostrarlo ho comprato una maglietta e un poster con sopra la stessa immagine, un cane che beve da una pozzanghera con scritto DAGS!, colori tenui. Tutto giusto.

________________________________________

[1] intendo il primo disco dei Settlefish su Deep Elm (mi piace sempre ricordare che c’è roba che data un paio d’anni prima e suona fondamentalmente nu-metal).
[2] ho sempre voluto scrivere “la penisola” al posto di “in Italia” o “qua in giro” e con sempre intendo che mentre scrivevo il pezzo m’è venuto in mente di scriverlo per il LOL
[3] Suppongo che il nome sia una citazione di Snatch.
[4] …And then they crashed against technology, did that hurt?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.