LIRBI corti #7 – Vittorio Sgarbi, Il tesoro d’Italia

Nota metodologica: LIRBI corti è la versione di LIRBI che si occupa di recensire libri sulla base delle prime pagine lette scrupolosamente in biblioteca (cioè scaricate da Amazon e scorse due secondi)

sgarbicop

Sgarbi è pura metafisica, e la conferma di ciò è data dal fatto che questo libro inizia dicendo che la meglio regione d’Italia sono le Marche. Il che ci può stare (sono stato una volta ad Ancona ed era molto bella), ma il modo rutilante in cui è detto – comprendere Ascoli Piceno, confinare con l’Abruzzo, allargarsi psicologicamente al Veneto, tutte cose viste come meriti – lo avvicina al sublime. Probabili fondi neri e interessi politici in quella regione, ma cosa importa, dinanzi alla bellezza. (Sono arrivato a pagina due, e questo è un 8).

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.