Crea sito

Francobeat – Radici (Brutture Moderne)

La chiusura dei manicomi in Italia per effetto della legge Basaglia fu un grave errore; sarebbe stato molto meglio aprirli al pubblico come scuole di vita.
(Valerio zecchini)

Francobeat non è Sparklehorse ma il disco ha comunque un suo senso, che va ben oltre l’exploitation o il saggio di fine anno di “Titicut Follies” (o entrambe le cose). fanciullesco, sghembo, laterale. qualcosa di molto simile ai dischi dei Kids of Widney High (per quel che mi riguarda, il precedente verso cui l’associazione mentale scatta spontanea – il primo disco è uscito su Ipecac quando compravo/ascoltavo a prescindere qualsiasi cosa buttasse fuori) ma più obliquo, meno conciliante. stessa metodologia di lavoro, stesso inevitabile senso di spaesamento innescato, stesso sguardo compassionevole senza pietismi, stesso quadro disperatamente umano che restituisce. La vera guerra non si fa con le armi, si fa con il cuore, per questo i ragazzi sono sempre in trincea.

2 Risposte a “Francobeat – Radici (Brutture Moderne)”

  1. Im obliged for the post.Thanks Again. Great. [url=http://rgx3dur6.tumblr.com/]Prochaska[/url]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.