Crea sito

LIRBI corti #6 – Mauro Corona, Una lacrima color turchese

Nota metodologica: LIRBI corti è la versione di LIRBI che si occupa di recensire libri sulla base delle prime pagine lette scrupolosamente in biblioteca (cioè scaricate da Amazon e scorse due secondi)

corona

Non sono sicuro di sapere chi sia Mauro Corona, né di volerlo sapere. Quello che so è che questo libro è dedicato Al Papa Francesco. Che Dio lo aiuti (santo Dio. “Santo Dio” lo dico io, non è nella dedica), e alla pagina seguente sfoggia svergognato epigrafi di Mishima e Čechov, scelte accuratamente tra le poche cose banali e sciatte scritte dai due. Che poi anche io metto epigrafi di Wittgenstein prima delle recensioni dei dischi, ma che c’entra. Dalla prima pagina veniamo a sapere che il luogo in cui si svolge la storia (o quel che è contenuto in questa COSA che non chiamerò “libro”) si chiama baita del Ghiro, che l’autore si definisce solo soletto e balordo, dice che la storia PRINCIPIA (un verbo scelto così, tanto per) e che scriverla è una roba che urge. La montagna come caminetto, il Natale perpetuo, gli animali del bosco come amici. Ma andatevene tutti affanculo, lettori e il Papa Francesco compresi. (Voto meno ottantacinque. Poi un giorno nei boschi incontrerò Corona e sarà un grosso e piangerò per il senso di colpa consolato dalle sue forti braccia montanare).

 

2 Risposte a “LIRBI corti #6 – Mauro Corona, Una lacrima color turchese”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.