Sadness – Fading Days Away

Riflettevo sul fatto che sono circa dieci anni, uno più uno meno, che non ascolto un disco genuinamente inquietante e suppongo che non sarà Sadness a rompere il primato. Riflettevo anche sul fatto che tutto sommato non me ne frega assolutamente nulla di essere genuinamente inquietato da un disco e posso tranquillamente andare avanti per altri dieci anni così come sto.

Precedente Mr. Oizo - The Church Successivo interviste grindcore: WELCOME BACK SAILOR

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.