Raul Casadei canta Romagna Mia con Matteo Salvini

AS: Ti chiedo una cosa: da romagnolo come vedi Raul Casadei che canta Romagna Mia con Matteo Salvini? Ma soprattutto, Raoul o Raul? Better call Raul, io non sono romagnolo e chiedo a te.

FF: è triste a dirsi ma in realtà non me ne frega un cazzo. tra l’altro Salvini (il cui unico altro gusto musicale che conosco è rivelatorio: adora De Andrè, l’ho letto su FB) è un principe assoluto della gag. se guardi il video vedi che stringe due cachi in mano, ovvia citazione di quel terribile momento di anticlimax che fu La terra dei cachi rifatta da Elio assieme a Raul Casadei, il salto dello squalo del liscio, del rock riccardone demenziale e di questo paese in generale. Ora stiamo in casa a guardare Salvini che canta Romagna Mia con due cachi in mano e The Lady, entrambe in ottica post-tutto, e pensiamo che il male siano i tizi con il risvolto nei pantaloni e le Hogan nei piedi.

Precedente interviste grindcore: HAVAH Successivo La GRINDallegra fattoria #5: levate le penne ai Nolan

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.