Crea sito

PITCHFORKIANA (Black Pus, L’Amo, Cerebral Ballzy, Wolves in the Throne Room)

BLACK PUS – PRIMORDIAL PUS (LOAD)
La musica che ci piace è ancora fatta di rimbombi, echi, voci soffocate, batterie sfascione, arroganza posticcia, gratuità malata, incazzarsi senza ragione e tutta quella roba lì. Siamo dei clichè ambulanti ma almeno non ci scopiamo. Lui è il batterista dei Lightning Bolt. 8.1

L’AMO – L’AMO 3” (FALLO DISCHI)
L’AMO suonano L’EMO e dice il mio amico Renato che il 2011 è il nuovo 1997, quindi a me va bene tutto. In certi momenti ci sono degli inserti elettronici bruttini, ma più che altro Altro. Ecco. 7.2

CEREBRAL BALLZY – CEREBRAL BALLZY (WILLIAMS STREET)
Questi li conosco perchè c’è la stroncatura in homepage su Pitchfork, e boh, sono abbastanza d’accordo. Immaginatevi tipo un gruppo del primo HC americano e metteteci – niente, non metteteci nient’altro. Immaginatevi un gruppo del primo HC americano e basta, registrato oggi. Senza pezzi. Un gruppo, non, che so, i Void. Un gruppetto. Nella speranza che questa roba non diventi un trend -abbiamo sopportato i Gang of Four perchè dei Gang of Four non ce ne fregava niente, tutto sommato). 5.2

WOLVES IN THE THRONE ROOM – CELESTIAL LINEAGE (SOUTHERN LORD)
‘sti cazzo di blackmetallari da cameretta io li odio tutti a prescindere. Il disco non l’ho sentito. 4.9